giovedì 29 marzo 2018

Auguri di Buona Pasqua

E' tradizione il giorno di Pasqua e di Pasquetta effettuare una gita fuori porta in montagna, in collina o in campagna, abbiamo pensato di offrire come augurio Pasquale una escursione "virtuale" nei luoghi di alcune delle nostre postazioni Radio Ripetitrici. Per una volta i nostri soggetti non saranno tralicci, antenne, apparecchiature ma panorami con monti, prati, campagne, mare...


giovedì 1 marzo 2018

TG CISAR Ancona -Febbraio 2018-

Anche per questo mese pubblichiamo un breve "TG" riguardante le attività radiantistiche svolte nel mese di febbraio dai soci CISAR... Si sa che febbraio è il mese più corto, poi è cadutala neve è freddo, il presidente si è ammalato... a parte tutte le attenuanti "generiche" anche in questo mese siamo stati attivi e qualcosa si è realizzato!
Faremo di più nei prossimi mesi, sopratutto grazie alla collaborazione di tutti i soci!

martedì 20 febbraio 2018

NUOVO TEAM SPERIMENTAZIONE

Un Team di Sperimentatori, è l 'idea che è venuta fuori dal problema evidente di portare avanti nuovi progetti in autonomia, dato che il tempo a disposizione per le attività radiantistiche è sempre molto poco , mi ritrovo con tanti progetti fermi in attesa : " di metterci le mani "

Così abbiamo pensato di rendere parteci tutti i volenterosi radioamatori e non.
I progetti su cui lavorare sono di vario genere: passando dall' elettronica , informatica , reti  e studio di fenomeni propagativi.
Quest' ultima , è sorta necessaria dopo la realizzazione della rete Cisarnet, la quale ci ha dato la possibilità di apprezzare la propagazione dei 5 Ghz.

Non vi anticipo progetti per non dilungarmi tanto in chiacchiere
Invito chi fosse intertessato al nuovo team di contattarci alla mail :

sperimentazioni.cisarancona@gmail.com

A chi fosse interessato ad aderire al progetto verra messa a disposizione un Area Riservata, nella quale si potrà consultare i nuovi progetti , o proporne dei nuovi.

Se pensate di non essere all' altezza non vi preoccupate cercheremo di trovare qualcosa in cui siete specializzati, un gruppo di sperimentazione serve proprio a questo , condividendo le eseperienze ed i lavori insieme si ottengono sempre ottimi risultati .


PS: nell ' area riservata troverete un regolamento approvato dalla sezione che sancisce le metodiche di sperimentazione.

Saluti
Marco IU6DGD

venerdì 2 febbraio 2018

TG CISAR Ancona -Gennaio 2018-

Come sottotitolo si potrebbe scrivere "Chi bene incomincia è già a metà dell' opera" dato che questo mese di gennaio le attività radiantistiche della nostra Sezione sono state intense...(sopratutto dai soliti noti)!
I "lavori" del momento hanno riguardato l' ampliamento e/o il miglioramento della rete Wi-Fi regionale e la realizzazione  dell' hardware e la relativa posa in opera del sistema di  Telecontrollo, nonché l'adeguamento del firmware con le relative pagine web per la gestione del sistema. A "bocce ferme" ed a lavori ultimati faremo una relazione sul lavoro eseguito. Un ringraziamento particolare va ad Alessandro, IU6HPL che si sta prodigando a migliorare sempre di più il progetto, a Marco, IU6DGD che supervisiona e per la parte hardware l'ex "cottimista" Claudio, IK6DIO... mentre il Presidente, IW6DSE ed il "capotecnico" IW6AOL sono sempre impegnati di "default"...!   

giovedì 25 gennaio 2018

AGGIORNAMENTO CISARNET



Prima 10.42.xx.xxx poi 44.208.xx.xx ed infine 44.162.xx.xx...
Vi assicuro che non sono numeri da giocare a lotto , ma sono gli indirizzi che abbiamo adottato da quando è partito il progetto cisarnet per la regione Marche.

Abbiamo lavorato in silenzio ed "a testa bassa" ma dopo un anno di prove e test siamo arrivati finalmente ad avere un sistema affidabile e strutturato, il progetto è iniziato con una semplice idea ma dopo averne discusso ci siamo messi a tavolino per definire le tratte a seconda delle performance richieste e della fattibilità " vista ottica", quest' ultima necessaria per i collegamenti in microonde.

La banda operativa è quella dei 6cm  sulle frequenza a noi assegnata dal ministero di 5675Mhz Primaria e 5840Mhz come Secondaria.

Gli apparati utilizzati per i trasferimenti sono di svariati marchi: Ubiquiti, Mikrotik, Cambium(ex motorola), e riuscire a mettere daccordo tutti è stato un bel risultato, funzionano tutti nella medesima maniera ma hanno sistemi di gestione differenti l' uno dal altro.

Attualmente la rete usa la nuova numerazione 44.162.0.0/16 assegnata da AMPR al Cisar Nazionale , e gestito da noi a livello provinciale con i codici Istat  41 Pesaro Urbino, 42 Ancona , 43 Macerata...
quindi avremmo :
44.162.41.0/24 per Pesaro Urbino
42.162.42.0/24 per Ancona
42.162.43.0/24 per Macerata

ebbene si ! come avrete gia capito abbiamo a disposizione delle /24 a livello provinciale , che poi abbiamo suddiviso in piccole rete /28 con 14 host disponibili per ogni postazione.
e una subnet /30  con 2 host disponibili usata per le interfacce radio dei Ptp( Point to Point)

Per quanto riguarda l' istradamento fra le varie subnet abbiamo optato a gestire il tutto con semplici rotte statiche , in un prossimo futuro quando avremo tratte ridondanti , per evitare il loop e ripartire al meglio il traffico di rete implementeremo il protocollo OSPF , il quale può essere attivato senza modifiche hardware dato che il progetto comprende un router Mikrotik in ogni postazione per gesitire il balanciamento attualmente configurato in bridge, pronto per fare il suo lavoro.
Le tratte  arrivano ad una velocità massima di quasi 100mbs ma per testare meglio il sistema sono state frenate a 36 mbs con una larghezza di banda di 10Mhz.

La rete attualmente ospita come servizi i nostri nuovi telecontrolli Mqtt sviluppati da nostro socio Alessandro Iu6hpl, il primo ad essere partito con la rete 44 è stato il telecontrollo di Monte Cucco attivato il 24/01/2018 poi quello di Monte Murano il 25/01/2018 , Monte Solazzi è ancora collegato alla rete di Senigallia in subnet differente ( per comodità e test del sistema verrà lasciato in rete separata)
Prossimamente si provera la connessione delle postazioni di: Barcaglione , Monte Grimano,Monte d' Aria , le uniche rimanste non connesse alla Cisarnet , ma in fase di realizzazione in quanto parte del materiale è pronto e montato.

Scopi della rete sono molti dai telecontrolli alle webcam passando per i tanto desiderati voip questi ultimi sono in test per la gestione di interconnessione dei sistemi automatici basati su SvxLink su piattaforma Linux, le funzionalità da sviluppare sono tantissime.... a presto nuovi aggiornamenti sui test ...come si dice Stay Tuned!

Per concludere nel panorama extra regionale la nostra rete sarà quella a collegare l' Italia da nord a Sud passando per la costa Adriatica, abbiamo gia proveduto a collegare l' Umbria su rete gia esistente di Marco iw0red ,e l' Abruzzo su rete gia esistente di Lorenzo Iw6ocm.
In programma per Febbraio il collegamento con il Veneto che coinvolgera la postazione di Monte Grimano la quale andrà a collegarsi con Rovigo, una tratta di 130km nella quale andremo a provare le nuove Cambium Network per apprezzare il loro nuovo protocollo wifi.

Un progetto all' apparenza semplice ma che ha necessitato forze e risorse, ma è stato anche motivo di mettersi in gioco e realizzare un progetto da 0 , affrontando tutte le difficoltà in ordine e con professionalità.
Una altra piccola soddisfazione personale e soddisfazione per tutto il Cisar Ancona

Marco Iu6dgd

alcune foto del lavoro di Monte Cucco  postazione IR6UBF ru30a

pagina gestione telecontrollo Cucco
Monte Cucco, Cisarnet+Telecontrollo


domenica 31 dicembre 2017

Un anno con CISAR Ancona - AUGURI -

Come consuetudine, da qualche tempo a questa parte, a fine anno presentiamo un video con le attività svolte dall' Associazione e dai Soci concernenti la vita del sodalizio nell' anno appena trascorso.
In una decina di minuti, meno di un minuto al mese, scorreranno alcune immagini relative ai lavori eseguiti, alle attività di manutenzione, alla vita associativa, alla presenza alle fiere del settore, alla partecipazione all' assemblea nazionale ed a quella locale e... tanto altro ancora!
Chi volesse approfondire quanto condensato qui in un solo minuto può cliccare sui vari "TG" che vengono presentati mensilmente...
Questo video rappresenta anche un bel traguardo, è il 100esimo video pubblicato sul nostro canale di You Tube!!!

Non resta che augurare a tutti i soci un Buon 2018!

sabato 30 dicembre 2017

ANNO NUOVO....ROBA NUOVA!!





Quale miglior titolo usare per descrivire il risultato ottenuto oggi, finalmente è funzionante e operativo il nuovo sistema di Telecontrollo sviluppato da ( Alessandro iu6hpl ) , che dopo le classiche problematiche di sperimentazione è finalmente entrato il funzione in maniera quasi definitiva.

Il progetto è quello presentato ai soci durante l' assemblea annuale dei soci, e si differenzia di moltissimo da quello presentato nel 2016 in versione molto speriementale.

La prima postazione ad essere operativa in interfaccia grafica è stata quella di Monte Murano ( IR6UP) , attualmente è gestito dal telecontrollo 3 uscite digitali ( RPT , IP CAM, LINK ) , come ingressi viene controlalta la presenza rete 220 ed il livello della tenzione a 12volt .
Le potenzialità Hardware delle schede sono molto più elevate , ma in questa configurazione di test è stato messo l 'indispensabile.

A livello Grafico si può vedere la seguente schermata



Per quanto riguarda le schede abbiamo avuto non pochi problemi per farle connettere in interent in quanto non negoziava il protocollo ethernet , dopo varie prove si riscontra finalmente il problema che deriva delle " Ethernet Shield"  di produzione cinese , nelle quali gli amici dagli " occhi a mandorla" hanno sbagliato il valore di una resistenza sulla scheda che invece di essere da 50ohm è stata montata da 500.... un grave sbaglio che rende la maggior parte delle schede inutilizabile sulla maggior parte delle reti LAN.
Dopo aver consultato il datasheet del integrato W5100  e aver visionato un paio di blog stranieri, troviamo la soluzione al problema aggiungendo due resistenze da 100ohm sui pin del connettore Rj 45 , come da figura
I pin interessati dalle resistenze sono 1-2  e  3-6.
Con tale modifica le schede risultano finalmente fruibili per i nostri scopi

Come accennato prima vi comunico le potenzialità hardware della scheda:
4 sensori Temperatura
6 ingressi Digitali
4 ingressi Analogici
8 uscite Digitali
2 uscite pwm
quest ultime sono state aggiunte in seguito al firmware per gestire eventuali ventole e pilotare la potenza in uscita del finale Rf

Ahh... quasi dimenticavo la scheda usata per i nostri test è Arduino Mega con Atmega2560 , che si presta molto bene allo scopo progettuale.













Ps. Arriveranno prossimamente aggiornamenti sullo stato della rete Wifi 5Ghz , la quale speriamo ci darà molte soddisfazioni nel prossimo 2018

Saluti
Buon 2018 de IU6DGD
Marco